I giardini del Tao

From the Blog

Ogni guarigione è legata all’Evoluzione dell’Anima

La nos­tra Ani­ma decide di incar­nar­si per seguire un per­cor­so carat­ter­iz­za­to da even­ti che La porter­an­no ad effet­tuare scelte derivan­ti da prese di con­sapev­olez­za del pro­prio sta­to per cui, la con­seguen­za, è una costante Evoluzione del­la Coscien­za fino al pun­to in cui arriverà il momen­to di riu­nir­si con il Grande Shen per apportare “una goc­cia” di nuo­va Coscien­za Universale.

Lun­go il per­cor­so può accadere di perder­si per scelte non det­tate dal Cuore, cus­tode del­la Coscien­za, ma det­tate dal con­testo di incar­nazione. I dis­tur­bi fisi­ci che inevitabil­mente ne con­seguono, rap­p­re­sen­tano la man­i­fes­tazione di una dis­so­ci­azione tra cor­po e Shen, tra Pic­co­lo Shen e Grande Shen, tra Ani­ma Indi­vid­uale ed Ani­ma Uni­ver­sale. In questo caso l’Evoluzione non può progredire.

La sti­mo­lazione di pun­ti ener­geti­ci pre­cisi che grad­ual­mente accom­pa­g­nano l’individuo a ripren­dere coscien­za del pro­prio Shen, ad essere forte e sta­bile sui bina­ri det­tati da questo veden­done suc­ces­si­va­mente la con­ti­nu­ità ed il legame infini­to con lo Shen Uni­ver­sale fino a sen­tir­si parte del Tut­to Cos­mi­co è la ter­apia nec­es­saria per arrivare ad essere pron­to a com­piere nuo­va­mente il pas­so nel per­cor­so di Evoluzione.
Ques­ta però avver­rà defin­i­ti­va­mente solo gra­zie all’imprescindibile lavoro autonomo con tec­niche di med­i­tazione Qi Gong, stru­men­to fon­da­men­tale del­la med­i­c­i­na cinese che accom­pa­g­n­erà il lavoro dell’agopuntura nel per­cor­so “ter­apeu­ti­co” .

Ogni gua­ri­gione, infat­ti, avviene real­mente nel momen­to in cui è real­iz­z­abile l’Evoluzione dell’Anima Indi­vid­uale e quin­di Universale.

Dott. Emil­iano Petrillo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *